CEDOLA LIBRARIA TESTI SCUOLA PRIMARIA A.S. 2024-2025

Dettagli della notizia

Cedole librarie testi scuola primaria a.s. 2024-2025 per alunni residenti nel Comune di Arquà Petrarca.

Data:

24 Giugno 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

LIBRI DI TESTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

ANNO SCOLASTICO 2024-2025

 

INFORMATIVA

 

Anche per il prossimo anno scolastico 2024/2025 la fornitura dei libri di testo, la cui spesa è a carico dei Comuni di residenza degli alunni, avrà luogo con il sistema della cosidetta “Cedola Libraria” come obbligatoriamente stabilito dall’art. 36 della Legge Regionale n. 18 del 27/06/2016.

 

 

Che cos’è la “Cedola libraria”

La cedola libraria è il documento che serve per ottenere gratuitamente i libri di testo previsti dalle circolari ministeriali ed adottati dal Collegio Docenti nella suola primaria. La cedola libraria viene fornita a tutti gli alunni residenti ad Arquà Petrarca che frequentano la scuola primaria, statale o paritaria, indipendentemente dal reddito. La normativa infatti prevede che siano i genitori degli alunni a prenotare i libri di testo adottati presso il loro librario di fiducia, il quale è tenuto a fornire il testi gratuitamente ed esclusivamente in presenza della suddetta “Cedola Libraria”. La Cedola Libraria rimane quindi l’unico documento utile e necessario per ottenere gratuitamente i libri di testo adottati dal Collegio Docenti della scuola primaria scelta dalle famiglie per i propri figli.

La cedola libraria è unica e va utilizzata presso un solo rivenditore per tutti i libri di testo adottati. Il rivenditore provvederà successivamente a chiedere il rimborso della spesa al Comune di residenza degli alunni. Non sono previste forme di rimborso alle famiglie che non devono sostenere alcuna spesa per l’acquisizione dei libri di testo.

 

Istruzioni per le famiglie

  • Per gli alunni residenti nel Comune di Arquà Petarrca e che nel prossimo anno scolastico frequentano la scuola primaria dovranno scaricare e stanpare la cedola libraria pubblicata nel sito del comune e consegnarla al libraio scelto;
  • Le famiglie degli alunni frequentanti la scuola primaria “A. Naccari” di Arquà Petrarca ma non residenti sono invitate a recarsi presso il proprio comune di residenza per le informazioni necessarie all’acquisizione della cedola.

 

Una volta scaricata e stampata la cedola la famiglia si reca presso il proprio librario di fiducia per ordinare e ritirare i libri. Il libraio una volta consegnati i libri rilascerà la ricevuta timbrata e firmata che verrà conservata a cura della famiglia. Si ribadisce che la cedola è unica e va utilizzata presso un solo rivenditore per tutti i libri di testo adottati ed è l’unico documento utile e necessario per ottenere gratuitamente i libri di testo.

Si comunica che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, con parere del 10/02/2014, Prot. 817, ha ritenuto che se lo studente ha ottenuto una prima fornitura gratuita dei libri di testo e poi cambia scuola:

  • non può ottenere una seconda fornitura gratuita nel corso dello stesso anno scolastico:
  • in caso di disagiata situazione economica della famiglia dello studente, l’Istituzione scolastica deve consentire allo studente, mediante deliberazione del consiglio di classe, di conservare i libri ottenuti con la prima fornitura gratuita;

 

Istruzioni per i librai

Ai sensi della vigente normativa in vigore, relativamente alla fornitura dei libri di testo per la scuola primaria, il rapporto economico intercorre esclusivamente tra la ditta fornitrice ed il Comune di residenza dell’alunno. Nulla è dovuto dalle famiglie per la fornitura di quanto richiesto.

Per gli alunni residenti ad Arquà petrarca, a prescindere dalla scuola frequentata, il rimborso dei libri di testo forniti avverrà secondo la seguente procedura:

  • Il librario fornisce i libri di testo richiesti cone da elenco in cedola quindi firma e timbra la ricevuta da consegnare alla famiglie e trattiene per se la prima parte della cedola che certificherà il diritto al rimborso;
  • Una volta raccolte tutte le cedole per le quali ha provveduto alla fornitura dei testi il libraio comunica all’ente l’elenco delle cedole e l’importo per il quale richiede la liquidazione, con i propri dati fiscali;
  • L’ente provvede al necessario impegno di spesa a favore della ditta fornitrice comunicando gli estremi dell’atto di impegno e il relativo CIG;
  • Si precisa che, a decorrere dal 31/03/2015, l’ente è soggetto a fatturazione elettronica e al pagamento differito dell’IVA se dovuta. Si comunicano quindi di seguito i dati necessari alla fatturazione elettronica nei confronti del Comune di Arquà Petrarca:

 

Denominazione Ente: COMUNE DI ARQUA’ PETRARCA

Codice Univoco ufficio:  UFR0ZQ

Codice Fiscale: 82005230287 -  Partita IVA: 01032440289

L’Iva se dovuta, dovrà comunque essere esposta in fattura ma l’ente non procederà a saldare il relativo importo che verrà versato direttamente all’Erario;

 

  • Il libraio emette regolare fattura elettronica a carico del Comune di Arquà Petrarca che provvederà alla liquidazione di quanto dovuto.

 

 

 

 

 

 

Per informazioni e contatti:

COMUNE DI ARQUA’ PETRARCA

Piazza San Marco, 1

35032 – ARQUA’ PETRARCA (PD)

Tel. 0429/777100 (segreteria)

Gli uffici del Comune (Sig.ra Bressanin Beatrice) e-mail beatrice.bressanin@comune.arqua.pd.it sono a disposizione per ogni ulteriore informazione e/o chiarimento in merito.

Ultimo aggiornamento: 24/06/2024, 09:30

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri